Maia Petrella , stilista e creatrice di abiti per bambini e accessori in puro cashmere, aveva bisogno di una galleria online che mostrasse la sua collezione oltre alle fiere dove la espone materialmente.

Situazione iniziale

Data una sua poca dimestichezza con il computer, per Maia imparare ad utilizzare da zero una piattaforma CMS completa - e di conseguenza complessa - sarebbe stato più un problema che un vantaggio. Era quindi essenziale sfruttare il più possibile le conoscenze da lei già acquisite (per esempio, l'utilizzo dei socials come Google Plus),  aggiungendo il meno possibile nozioni nuove e passaggi complicati.  

Per ridurre i costi il più possibile, è stato comprato un servizio di hosting economico ma con uno spazio di archiviazione ridotto. Per una galleria di immagini potenzialmente molto ampia, questo poteva essere un bel problema.

La soluzione

Ciò che abbiamo pensato, è stato di creare un mini-CMS su misura che sfruttasse il più possibile a nostro vantaggio la piattaforma Google Plus.


Caricamento delle immagini

Maia C Ms Singolo

Maia carica le foto che desidera sul proprio profilo Google Plus, copia il link dell'immagine con la funzione "Copia URL immagine" del browser e poi  lo importa nel proprio sito, in cui è stato sviluppata un'area privata ad hoc basata su PHP e su un database testuale (ossia un file .txt formattato a dovere).

  • Sfruttando l'area di caricamento di Google Plus, abbiamo sollevato il nostro limitatissimo spazio FTP dal peso delle immagini.  
  • Sempre grazie al caricamento tramite servizio esterno, non c'è necessità di ottimizzare per web le immagini caricate.
  • Utilizzando un DB testuale, non abbiamo avuto nemmeno bisogno di acquistare un database vero e proprio.
  • Maia, sapendo usare Google Plus, non deve acquisire nessun'altra conoscenza tecnica.
  • Le foto sono pubblicate nello stesso momento sia su Google Plus che sul sito.

Opzioni dell'area di modifica 

Maia CMS area di modifica

Nell'area di modifica è possibile:

  • Riordinare le immagini tramite  drag and drop .
  • Creare rapidamente un nuovo elemento con tanto di  anteprima dell'immagine caricata .
  • Scegliere la categoria per ciascun  elemento tra Abiti, Accessori, Esposizioni e Allestimenti. Questa categoria viene usata come filtro per la visualizzazione animata tramite il plugin   MixitUp .

La soluzione ha ottenuto il risultato desiderato in quanto a semplicità, sia di realizzazione che di utilizzo. 

Stiamo pensando di trasformare CashmereCMS in un esercizio pratico e una guida a step per imparare a creare da zero un CMS, un vero e proprio semplice sistema di gestione di backend.

Vuoi ricevere delle informazioni in più rispetto a CashmereCMS? Contattaci senza impegno!


Visita il sito online: www.maiacashmere.it

Ricevi aggiornamenti su altri Contenuti Gratuiti e nostri Corsi in partenza!

In alternativa, puoi sempre seguire @NemboWeb_com su Twitter.

Che ne dici?